Proteggere la sicurezza degli alimenti nel food and beverage con la giusta automazione in magazzino

James Sharples 4 dicembre 2023
I produttori nel settore del food&beverage si rivolgono sempre più a sistemi automatizzati di stoccaggio e recupero (ASRS) e ad altre forme di automazione per adattarsi alla crescente domanda, aumentare la capacità di stoccaggio e alleviare le sfide della manodopera.

Nel farlo, devono non solo garantire che l’automazione fornisca la capacità e l’efficienza che si aspettano, ma anche che la sicurezza alimentare sia protetta e addirittura migliorata. In questo articolo, cerchiamo di trattare alcune delle caratteristiche chiave che consentono ai sistemi di automazione di proteggere e migliorare la sicurezza alimentare lungo tutta la catena del valore; dalla produzione alla distribuzione fino all'evasione dei prodotti alimentari nell’e-grocery. 

L’automazione nella catena del food & beverage

I produttori di questo settore si rivolgono all’automazione per aumentare la densità di stoccaggio all’interno delle loro strutture, consentendo loro di soddisfare la crescente domanda senza necessità di espandere l’area di stoccaggio. Entrambi i sistemi ASRS per pallet basati su traslo elevatori e shuttle possono migliorare la densità di stoccaggio nelle strutture esistenti, semplificando al tempo stesso i processi e migliorando il controllo dell'inventario. 

Un sistema di controllo dell'automazione come SynQ di Swisslog può gestire lo stoccaggio e il recupero in base a qualsiasi strategia di gestione dell'inventario, inclusi FIFO, LIFO e date di scadenza o “da consumarsi preferibilmente”. L'automazione inoltre semplifica i processi e aumenta la produttività per accelerare la velocità di immissione sul mercato. 

Ad esempio, un’azienda di trasformazione lattiero-casearia nel nord-est degli Stati Uniti aveva bisogno di espandere la capacità del proprio impianto di lavorazione, ma non accettava alcun compromesso in termini di qualità o sicurezza alimentare. Grazie alla soluzione con traslo elevatori Swisslog Vectura e al software SynQ hanno potuto avere la visibilità completa del prodotto; da quando ha lasciato l'impianto di lavorazione fino a quando è stato spedito. 

La soluzione, che utilizza lubrificanti adatti agli alimenti, consente inoltre ai pallet di passare direttamente dal magazzino al rimorchio senza sostare sulla banchina ed elimina la movimentazione del prodotto non richiesta per il controllo di qualità. 

Automazione nella distribuzione del food&beverage 

I distributori di prodotti alimentari affrontano molte delle stesse sfide dei produttori e spesso si affidano a soluzioni automatizzate di stoccaggio e recupero simili a quelle delle loro controparti a monte. Proprio come negli ambienti di produzione, la gestione automatizzata dell’inventario, la ridotta movimentazione dei prodotti e il controllo preciso delle temperature dei prodotti consentito dall’automazione possono tutti contribuire alla sicurezza alimentare. 

Il controllo della temperatura è particolarmente importante nella catena del freddo. In questo caso, i sistemi automatizzati di stoccaggio e recupero possono aiutare a ridurre l’esposizione dei dipendenti alle basse temperature necessarie per mantenere la conformità alle normative sulla sicurezza alimentare. Ma le stesse condizioni così difficili per gli esseri umani possono anche creare sfide per i sistemi di automazione non specificatamente adattati per funzionare a basse temperature. 

I traslo elevatori possono funzionare in modo affidabile in questi ambienti se dotati di componenti e cavi specifici e di un tipo speciale di acciaio, come per la nostra soluzione di traslo Swisslog Vectura. Gli shuttle per pallet hanno requisiti simili. 

PowerStore: sistema shuttle ad alta densità per magazzini pallet

Il sistema di trasporto pallet Swisslog PowerStore installato presso il centro di distribuzione Lineage Logistics di Sunnyvale, Texas, utilizza lubrificanti a bassa viscosità, controlli riscaldati e condensatori al posto delle batterie agli ioni di litio per garantire un funzionamento affidabile in un ambiente a 0° F. 

Automazione nell’e-grocery fullfilment

Se non eseguita correttamente, l'evasione degli ordini di generi alimentari elettronici può introdurre problemi di qualità e sicurezza che creano insoddisfazione nei clienti. In qualità di leader nell'automazione dell'evasione degli ordini di generi alimentari, Swisslog ha collaborato con diversi rivenditori nell’e-grocery per implementare sistemi di automazione che proteggono la qualità e la sicurezza degli alimenti. 

Gli articoli deperibili come latticini, prodotti agricoli e carni sono i più a rischio. I centri di evasione ordini automatizzati sono generalmente progettati con più zone di prelievo, tra cui l'automazione ambientale, l'automazione refrigerata e il prelievo manuale per prodotti congelati e in rapida movimentazione. I prodotti nella zona di automazione refrigerata vengono mantenuti a temperature precise all'interno di un sistema di stoccaggio compatto cube-based, e il software di controllo dell'automazione gestisce il recupero e la selezione dei prodotti in base alle date di scadenza. 

Le funzionalità speciali disponibili nel sistema di controllo SynQ possono anche ridurre al minimo il tempo in cui gli ordini rimangono inattivi in attesa del ritiro e della consegna. Ad esempio, SynQ può sequenziare gli ordini in base alla complessità e alla priorità per garantire che la disponibilità degli ordini sia sincronizzata con i processi a valle per ridurre al minimo l'esposizione dei prodotti a temperatura controllata alle condizioni ambientali. 

La nostra esperienza nell’automazione del Food&Beverage

In qualità di leader nell'automazione nel food&beverage, le soluzioni Swisslog sono state collaudate attraverso centinaia di applicazioni in questo settore; dalle temperatura ambiente, quelle refrigerate e congelate, in tutto il mondo. Queste soluzioni offrono l’affidabilità, la densità e l’efficienza di cui i produttori hanno bisogno per tenere il passo con la crescente domanda e ridurre la loro esposizione alla carenza di manodopera. 

Comprendiamo che la sicurezza e la qualità non possono mai essere compromesse nel settore alimentare e delle bevande e le nostre soluzioni sono progettate per proteggerle entrambe. Dall'uso di lubrificanti e materiali adatti agli alimenti progettati per ambienti ghiacciati al nostro software di automazione, forniamo costantemente soluzioni che soddisfano i requisiti del settore. Per maggiori informazioni contattateci

Informazioni sull’autore:
James Sharples
VP Global Business Acceleration at Swisslog
Ulteriori informazioni su James Sharples
Cerca tutti i tag
Micro Fulfillment Sustainability Vlogs Software White Paper Design and Planning Customer Service and Maintenance Case Study Smart Cities AutoStore Future Logistics Pallet Automation Vertical Farming Robotics Video E-Grocery Light Goods
Prossimo articolo
Swisslog pallet automation for cold food storage
Food & Beverage Adam Fox 2 aprile 2024
Smart technologies and robotics in cold storage facilities

In the contemporary frozen food logistics sector, automation plays a pivotal role in enhancing efficiency and maintaining quality. Smart technologies and robotics are revolutionizing the cold chain, empowering food manufacturers and distributors to meet increasing demands. As these technologies become integral to operations, it's essential to maximize their potential for capacity and efficiency while maintaining the highest standards.

Potrebbe interessarti anche