Global Versions
Scegli la tua località:

Paese


Raggiungere un'elevata disponibilità quando si automatizza lo stoccaggio e la distribuzione nel Food and Beverage

James Sharples 1 maggio 2024
In questo post, imparerete a conoscere l'automazione dell'industria alimentare e delle bevande e il suo ruolo nel ridurre la dipendenza dalla manodopera e nel migliorare l'efficienza operativa.
Swisslog PowerStore solution at Linfox Bevchain facility
Con la crescita della domanda, la proliferazione degli SKU e la disponibilità di manodopera che continua a essere un problema, i produttori e i distributori nel food and beverage si rivolgono sempre più all'automazione per ridurre la dipendenza dalla manodopera, adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato e consentire una crescita continua.

I sistemi di automazione di oggi sono ben equipaggiati per sostenere questi obiettivi. I sistemi di stoccaggio e prelievo automatizzati basati su trasloelevatori, ad esempio, consentono ai produttori e ai distributori che hanno problemi di spazio di crescere in altezza piuttosto che in larghezza, fornendo una maggiore densità di stoccaggio all'interno delle strutture esistenti. Questi sistemi migliorano anche la gestione delle scorte e aumentano l'efficienza dei processi. Gli shuttle per pallet possono offrire una densità e una produttività ancora maggiori e sono ideali per gli ambienti ad alto volume con un numero ridotto di SKU.

L'automazione sta inoltre consentendo enormi miglioramenti nella gestione delle casse e nella costruzione dei pallet. Le attuali soluzioni di prelievo e pallettizzazione di casse miste automatizzano completamente uno dei processi più impegnativi in termini di spazio e di manodopera nella catena del valore del settore alimentare e delle bevande, semplificando al contempo il rifornimento dei punti vendita. È stato dimostrato che la ricezione di pallet costruiti in modo intelligente in base al layout del punto vendita riduce del 17% il tempo e la manodopera necessari per rifornire gli scaffali dei negozi.

Ma per quanto potente possa essere l'automazione, può anche rivelarsi il tallone d'Achille della catena del valore in questo settore, se non è in grado di soddisfare le esigenze dell'ambiente. Quando i sistemi di automazione si guastano, la produzione e la distribuzione possono bloccarsi e le perdite si accumulano rapidamente. Noi di Swisslog riconosciamo il ruolo critico dell'automazione nella continuità operativa e abbiamo sviluppato un approccio multiforme per mantenere alta la disponibilità delle nostre soluzioni di automazione.
La soluzione Swisslog Vectura

L'affidabilità del sistema

La disponibilità delle soluzioni inizia con l'affidabilità del sistema. Lavorando nel settore da oltre 50 anni, conosciamo i requisiti della catena del valore del settore alimentare e delle bevande e abbiamo sviluppato un track record per fornire l'affidabilità che i nostri clienti si aspettano.
Il nostro trasloelevatore Vectura, ad esempio, è collaudato in oltre 2.000 magazzini in tutto il mondo di cui molti sono in funzione da oltre 20 anni. Queste soluzioni hanno continuato a evolversi con progetti più scalabili e modulari, e con caratteristiche di successo come l'utilizzo dell'energia rigenerativa, senza compromettere la loro leggendaria affidabilità. Tale affidabilità è progettata in ogni componente, dal telaio inferiore alle forche.

Con quattro tipi di telai inferiori con altezze e spessori diversi, i telai vengono adattati all'applicazione per garantire la resistenza e la stabilità richieste. Anche il telaio del traslo viene adattato ai requisiti del progetto e trattato termicamente dopo la saldatura per eliminare le sollecitazioni del materiale. Il design modulare e affusolato del montante singolo o doppio semplifica l'installazione e le forche ultraresistenti consentono di raggiungere una profondità tripla. Per le soluzioni di stoccaggio a più profondità, viene utilizzato un affidabile satellite a 8 ruote. Per le applicazioni nel deep freeze, utilizziamo componenti, cavi e tipi di acciaio specifici per garantire un funzionamento affidabile in questo ambiente esigente.

Tutti i trasloelevatori Vectura che escono dallo stabilimento Swisslog sono collaudati e testati, e consentono una facile manutenzione. I comandi del traslo sono rivolti verso il retro e accessibili da terra, mentre i comandi di emergenza sono accessibili senza aprire l'armadio.

Progettare in modo olistico

La disponibilità di una soluzione di automazione può essere influenzata negativamente quando i vari componenti di una soluzione non lavorano insieme come un unico sistema. Ecco perché adottiamo un approccio olistico allo sviluppo e alla progettazione delle soluzioni.

Il fondamento di questo approccio è la riduzione al minimo dei singoli punti di guasto a livello di componenti e sistemi. Partiamo dalla comprensione degli obiettivi di affidabilità dei nostri clienti e configuriamo la ridondanza in base a tali obiettivi, consentendo la continuità del processo se una parte del sistema è fuori servizio.

Il nostro approccio garantisce inoltre che tutti i componenti della soluzione comunichino tra loro per favorire un rapido ripristino da problemi minori, come nel caso in cui un pezzo di termoretraibile allentato interrompa il funzionamento del sistema. Per questo abbiamo implementato nelle nostre soluzioni la funzione Single Point of Control, che consente al personale addetto alla manutenzione di eliminare un errore una sola volta e di comunicarlo a tutti i sistemi che devono cambiare. In questo modo l'automazione diventa operativa molto più rapidamente rispetto a quando gli errori devono essere cancellati separatamente per ogni componente della soluzione. Questo punto di controllo unico garantisce inoltre coerenza, semplicità e facilità d'uso su tutti i display e le schermate utilizzate da operatori e manager, riducendo al minimo il rischio di tempi di inattività dovuti a errori dell'operatore.

Infine, la nostra piattaforma software modulare SynQ include un modulo di Availability Manager che fornisce informazioni su come ogni componente della soluzione funziona isolatamente e collettivamente all'interno del flusso di lavoro del processo. Fornendo visibilità sulle potenziali cause dei tempi di inattività, i manager possono affrontare in modo proattivo i potenziali problemi e pianificare l'assistenza e la manutenzione con un maggior grado di precisione.

Rapido recupero

Non è un segreto che molti integratori di sistemi utilizzino le tecnologie Swisslog nelle loro soluzioni per le prestazioni e l'affidabilità che offrono. Ma anche se questi integratori possono fornire le stesse tecnologie che usiamo noi perché le acquistano da noi, non possono eguagliare il nostro approccio al supporto del ciclo di vita.

I sistemi di automazione dei magazzini sono sistemi meccanici complessi che operano in ambienti difficili e il software che li supporta è altrettanto complesso. Aspettarsi che ogni componente funzioni senza bisogno di manutenzione è ovviamente irrealistico.

Il raggiungimento della massima disponibilità possibile per queste soluzioni richiede un alto livello di competenza specifica e specialisti di assistenza tecnica qualificati. Richiede inoltre una cultura organizzativa che dia priorità al supporto del ciclo di vita e l'impegno a rendere facile l'accesso a tale supporto.

Swisslog ha costruito una solida offerta di servizi che si estende dagli ingegneri residenti, specializzati nel dotare i team interni delle conoscenze e delle competenze necessarie per la manutenzione delle nostre soluzioni, a una rete di specialisti dell'assistenza sul campo strategicamente dislocati in tutto il mondo per fornire una risposta rapida ai problemi di assistenza che non possono essere risolti dai team interni. Il nostro supporto software 24 ore su 24, 7 giorni su 7, consente ai nostri clienti di mettersi in contatto direttamente con specialisti che conoscono la loro soluzione.

Stiamo anche lavorando per utilizzare i dati del sistema per consentire strategie di manutenzione proattive che riducano i tempi di inattività pianificati e non pianificati, e i nostri specialisti dell'assistenza collaborano con i nostri clienti per ottimizzare le prestazioni dell'automazione e l'efficienza dei processi in base ai cambiamenti dei requisiti.

È un approccio al supporto che può fare la differenza tra una soluzione che raggiunge i vostri obiettivi di disponibilità e una che non li raggiunge.

Automatizzare con fiducia

Quando i sistemi di automazione sono progettati per garantire l'affidabilità, la ridondanza e la facilità d'uso e sono supportati per tutta la loro durata, possono fornire la disponibilità di cui i produttori di alimenti e bevande hanno bisogno per aumentare la capacità di stoccaggio, ridurre la dipendenza dalla manodopera e adattarsi alle mutevoli esigenze. Swisslog offre una gamma di soluzioni di automazione per il settore alimentare e delle bevande, supportate da una profonda esperienza nel settore e da un'assistenza impareggiabile per tutto il ciclo di vita. Per saperne di più sul nostro approccio all'automazione dei processi nella catena di fornitura di alimenti e bevande, contattateci.

Informazioni sull’autore:
James Sharples
VP Global Business Acceleration at Swisslog
Ulteriori informazioni su James Sharples
Cerca tutti i tag
Sustainability Future Logistics Video Software AutoStore Robotics Micro Fulfillment Case Study Smart Cities Customer Service and Maintenance Light Goods White Paper Vlogs Design and Planning E-Grocery Pallet Automation Vertical Farming
Prossimo articolo
Jaycar automates with Swisslog
Bob Hoffman 8 maggio 2024
The hidden costs of delaying warehouse automation decisions

Learn why carefully considering the costs of inaction should always be considered as part of the business case for warehouse automation.

Potrebbe interessarti anche