Selezionare il paese:

Paese

Valutare gli shuttle: le migliori applicazioni e funzionalità essenziali


Colman Roche
26 gennaio 2021
Retail & E-Commerce
Tempo di lettura: 4 minuti
Gli shuttle hanno una serie di punti di forza che li rendono ideali per un'ampia gamma di applicazioni logistiche. Capirne i punti di forza può aiutarti nella scelta delle corrette applicazioni e degli ambienti giusti.

Stoccaggio a freddo

Le navette sono uno dei pochi sistemi automatizzati di movimentazione delle casse che si sono dimostrati affidabili negli ambienti di celle frigorifere: sia refrigerati che congelati. L'intervallo di bassa temperatura di CycloneCarrier, sempre ottimale in ambienti freddi, è stato ora adattato alle applicazioni di congelamento fino a -30 ° C / -22 ° F.

Portata

Gli shuttle sono noti per la loro capacità di supportare velocità elevate. Funzionalità come l'ottimizzazione dei percorsi di viaggio generano velocità di trasmissione e quindi un vantaggio competitivo sul mercato. L’immediata disponibilità è importante per i periodi di picchi di richieste, e un’alta disponibilità di materiale è fondamentale affinché i reparti operativi possano fare affidamento sulla tecnologia. La capacità di CycloneCarrier di adattarsi a eventuali scatole fuori posto e condizioni eccezionali fornisce una maggiore produttività per periodi di tempo più lunghi.

Le navette vengono talvolta paragonate a dei mini elevatori da carico, come ad esempio Tornado di Swisslog. In sostanza, dato uno stesso numero di scatole e cartoni, entrambi occupano più o meno lo stesso ingombro ma con il vantaggio per gli shuttle di essere molto più veloci. Le prestazioni equivalgono al costo, ovviamente: alcuni sistemi sono costituiti da una combinazione di shuttle e miniload per soddisfare i desideri sia di budget che di prestazioni.


Costo totale di esercizio

Selezionare lo shuttle migliore non significa solo concentrarsi su quello con le migliori specifiche tecniche: il costo operativo sulla durata di vita dello shuttle è molto importante per le aziende.

Che tipo di manutenzione richiede? Quanto personale dovrebbe essere a disposizione e quali qualifiche dovrebbe avere? Ogni quanto si esegue la manutenzione, è necessario spegnere l'intero sistema? Se è necessario sostituire uno shuttle CycloneCarrier, ad esempio, è possibile impiegare una sola persona; egli sarà in grado, in autonomia, di alzare o abbassare lo shuttle in posizione, lasciando il corridoio operativo arrestando solo il singolo shuttle per la manutenzione. Tutta la procedura contribuisce a ridurre i costi operativi.
Bilanciare la produttività con l'efficienza riduce i costi a lungo termine. I sistemi automatizzati devono essere in grado di tenere il passo o anticipare le richieste durante i picchi, ma nei momenti più lenti della giornata (o dell'anno), non è necessario che funzionino a piena velocità. La gestione dinamica delle prestazioni di CycloneCarrier regola la velocità della navetta in base alla richiesta del sistema, riducendo l'usura e il consumo di energia.


Disponibilità e uptime

Quando si valuta il throughput, è importante non solo guardare alle specifiche del sistema ma anche alle funzionalità che consentiranno allo shuttle di fornire la massima disponibilità.

Un'altra caratteristica che può migliorare la consegna del prodotto è la correzione automatica degli errori. I prodotti che si trovano nello stoccaggio della navetta per periodi più lunghi possono cambiare posizione a causa delle vibrazioni del sistema. Un sistema in grado di riconoscere e correggere i prodotti disallineati può ridurre notevolmente l'intervento manuale richiesto dal sistema.
Le navette sono particolarmente adatte per applicazioni di ricezione e pallettizzazione dove è richiesto un buffering. In queste applicazioni, il software dello shuttle offre la possibilità di rilasciare le scatole in base a criteri diversi. Ad esempio, il sistema dovrebbe essere in grado di raccogliere e ordinare tutti i prodotti associati a un ordine prima di inviare l'ordine all'imballaggio o raccogliere una quantità sufficiente di prodotto per riempire un'unità di spedizione (ad esempio, pallet) prima di presentare il prodotto all'impilamento / pallettizzazione. In alternativa, il rilascio dell'ordine può essere basato sul tempo, per scopi di instradamento dei camion, ecc.

Gli shuttle possono anche essere configurati con stazioni di prelievo per supportare l'adempimento delle merci alla persona, in particolare dove l'altezza del soffitto consente vantaggi di densità in verticale. Ciò rende questa tecnologia ideale per gli ambienti di magazzino multicanale, che supportano il rifornimento del negozio e l'adempimento diretto al consumatore. Possono essere facilmente inseriti in magazzini esistenti, che devono convertirsi alla crescita dell'e-commerce e / o al calo delle vendite al dettaglio. Naturalmente, gli shuttle sono spesso la scelta giusta anche per la distribuzione di alimenti congelati in quantità.

Nessun sistema di automazione è adatto a ogni applicazione, ma navette come CycloneCarrier possono soddisfare le esigenze di un'ampia gamma di applicazioni. La scelta di un sistema shuttle che offra flessibilità di progettazione, gestione intelligente del prodotto, gestione dinamica delle prestazioni e alta disponibilità vi garantisce di ottenere il massimo dal vostro investimento con questa tecnologia.
Swisslog è pronto ad aiutarti ad abbinare la tecnologia giusta alla tua applicazione per adattare una soluzione di automazione alle esigenze specifiche della tua organizzazione.
Informazioni sull’autore:
Colman Roche

Vice President, E-Commerce/Retail, Swisslog Americas


Ulteriori informazioni su Colman Roche
Cerca tutti i tag
E-GroceryCase StudySoftwareSustainabilityLight GoodsAutoStoreMicro FulfillmentVideoVlogsFuture LogisticsCustomer Service and MaintenancePallet AutomationSmart CitiesWhite PaperRoboticsDesign and Planning
Prossimo articolo
Impostazioni cookie OK

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie