Cerchi la soluzione tecnologica giusta per l'E-Grocery?

Il nostro e-book è un ottimo punto di partenza.

6 gennaio 2020

L'automazione dei processi nel settore e-grocery è diventata ormai un requisito essenziale. Nielsen e Food Marketing Institute prevedono che la spesa attraverso canali di e-grocery triplicherà entro il 2022 e molti rivenditori di prodotti alimentari non riusciranno più a sostenere le attività di prelievo merce dagli scaffali per la preparazione degli ordini online in negozio (che d'altronde sta anche soppiantando sempre più la vendita in negozio). Dal punto di vista economico i vantaggi non sono evidenti e l'aumento della congestione in negozio infastidisce i clienti del canale tradizionale. 


Molte delle catene di alimentari più importanti stanno pianificando di automatizzare il complicato processo di evasione degli ordini di e-grocery, ma non è ancora chiaro un approccio ottimale applicabile a tutti.

L'evasione degli ordini di e-grocery è particolarmente difficile a causa della varietà dei prodotti da mettere insieme in un singolo ordine. I rivenditori di alimentari che propongono la consegna a domicilio o il ritiro in negozio non possono limitare l'offerta ai soli prodotti facilmente gestibili da un sistema automatizzato. Devono piuttosto combinare prodotti freschi, carne, pesce e alimenti surgelati con articoli non deperibili e refrigerati più adatti all'automazione. Questo richiede una stretta integrazione fra processi di prelievo manuali e automatizzati.

Per delineare una strategia efficace, è essenziale determinare il modo migliore per utilizzare i negozi esistenti e integrarli in questi processi. È più vantaggioso investire in centri di distribuzione automatizzati capaci di supportare i clienti in un sistema hub-and-spoke regionale o introdurre l'automazione nel negozio, per servire i clienti e-grocery locali e in negozio dalla stessa posizione?

Nell'ambito della seconda strategia, le aziende stanno sperimentando vari approcci e stanno considerando diverse tecnologie. La maggior parte dei rivenditori di alimentari non ha la possibilità di riprogettare i negozi in funzione del sistema di automazione, pertanto ha bisogno di sistemi compatti e modulari che possano essere configurati in base allo spazio disponibile e adattati alle modifiche nei processi in evoluzione.

Occorre inoltre considerare anche un'altra variabile, ovvero il software di controllo dell'automazione. L'orchestrazione delle attività che prevedono una combinazione di prelievo automatizzato e manuale richiede un livello di maturità e sofisticatezza del software che non tutte le soluzioni sono in grado di offrire. I rivenditori di alimentari che analizzano attentamente i possibili modelli di distribuzione e le tecnologie di automazione disponibili e fanno le scelte giuste per il business, possono comunque incontrare gravi problemi di esecuzione, se il software non è all'altezza del compito.

Noi di Swisslog sappiamo bene che l'aumento sostenuto della domanda di servizi di E-Grocery crea al contempo opportunità eccellenti ma anche problematiche serie per i rivenditori di alimenti. La nostra esperienza è data dalla collaborazione con moltissime catene di distribuzione che abbiamo supportato nell'individuazione di un sistema di automazione ed un software più adatti al modello di distribuzione prescelto.

Abbiamo deciso di raccontare la nostra esperienza in un e-book, A Shopper’s Guide to E-Grocery Fulfillment. in cui vengono esaminate le principali strategie di distribuzione emerse e analizzati i vantaggi e svantaggi delle varie tecnologie di automazione correlate a tali strategie. 


Ovunque vi troviate nel vostro percorso di E-Grocery, La nostra Shopper's Guide per l'evasione degli ordini E-Grocery può aiutarvi a cambiare prospettiva sulle problematiche riscontrate e sulle soluzioni disponibili per risolverle.

 
Impostazioni cookie OK

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie